Banca dati per l’occupazione dei giovani genitori: fino a 25.000 euro di bonus per le imprese

Trova finalmente attuazione, dopo quasi 4 anni, una delle misure previste nella L. 247/07 a sostegno dell’occupazione e dell’imprenditoria giovanile, in applicazione della quale, il decreto dell’ormai ex ministro della Gioventù Giorgia Meloni del 19 novembre 2010 ha stanziato 51 dei 150 milioni di euro in dotazione al relativo Fondo, per la concessione di un bonus, riconosciuto in dote ai giovani genitori di età inferiore ai 36 anni, precari o che hanno perso un posto di lavoro comunque precario, alle imprese che li assumono a tempo indeterminato, anche part-time. Per ogni giovane assunto l’azienda può ottenere sgravi fiscali per 5 mila euro, fino ad un massimo di 5 giovani.

La disciplina agevolativa e le sue concrete procedure applicative vanno però esaminate analiticamente, essendo molteplici gli aspetti da valutare per pervenire ad una prudente e corretta fruizione del beneficio.

Leggi l’articolo completo

Recent Posts

Start typing and press Enter to search